Social Media KPI: la Dashboard Perfetta per Misurare il ROI

social media kpi

Cos’è un KPI?

Un KPI è un indicatore di performance che deve riassumere l’efficacia dell’obiettivo raggiunto. Un buon indicatore deve essere facile, sintentico, basta sul tempo, reale, ma soprattutto ben collegato all’obiettivo del canale. Vedete bene che se non si definiscono in modo prioritario gli obiettivi, i KPI non saranno corretti e valuterete il canale con la metrica scorretta.

Se partiamo dagli obiettivi vedrete come su un solito canale gli obiettivi possono essere molteplici, per questo motivo li divideremo in  categorie: brand awareness, customer acquisition, engagement, customer satisfaction

Social Media Brand Awarenesss KPI:

i social sono diventati lo strumento primario per comunicare dal brand ai consumatori, in base a questo obiettivo misuriamo:

  • Mention: numero di volte in cui un brand viene mezionato, re-twwet, re port ecc. Potete utilizzare social mention o google alert.
  • Impression: numero di volte in cui il messaggio è stato visto. Come consiglio personale non fate troppo affidamento su questa metrica visto che sul web il 60% del traffico è bot (approfondimento)
  • Reach: il numero di persone raggiunte dai vostri messaggi (se volete dargli un nome figo potete usare amplification rate)
  • Visite: il numero di visite al vostro sito derivanti dai social (ricordatevi per questo motivo di tracciare sempre le campgne con gli utm!)
  • share of voice: % di mention vs mio competitors, % pubblico vs competitors ecc. ( #citazioni / citazioni di settore)
  • post per day: il numero di post pubblicati al giorno

Social Media customer acquisition KPI:

i social media sono uno dei canali con CPA e performance migliori per acquisire clienti. Basta paragonare i costi di adwords e i costi di facebook…

  • community: numero di fan
  • community performance: trend di crescita del numero di fan
  • share per social: fan segmentati per social network
  • Visite: il numero di visite al vostro sito derivanti dai social
  • Leads: numero di lead sul sito acquisiti tramite social network

Social Media customer engagement KPI:

  • engagement: numero delle social action totali (share, like, comment, retweet ecc)
  • engagement performance: il trend
  • hashtag performance: la crescita dell’uso delle hastag (tool tagboard)
  • influecer performance: reach di ogni influencer e somma finale per sapere il volume della community (tool Klout)
  • numero di interazioni per post
  • bounce rate, durata sessione media e pagine viste per visita dei canali social (tramite google analytics)

Social Media client satisfaction KPI:

  • brand perception: il sentiment associato la brand (negativo, positivo, neutro)
  • Perception development: il tasso di crescita del sentiment positivo
  • Reputation score: il feeling associato al vostro brand espresso in share of voice.
  • Response rate: il tasso di risposta ai commenti e le richieste dei fan
  • Customer Service Performance: numero di clienti che ha riportato un problema (su questo tema potete utilizzare servizi come zen desk che sono in grado di dirvi anche il numero dei ticket risolti e il sentiment di questi clienti)

 

Se avessimo bisogno di un riassunto, di sintetizzare gli argomenti, e di avere una visione d’insieme più veloce suggerisco di usare 3 metriche disponibili dalla piattaforma truesocialmetrics.com:

social-media-success

  • Conversation Rate = #  Commenti Per Post
  • Amplification = # Shares Per Post
  • Applause Rate = # Likes Per Post

 

se hai voglia di rimanere aggiornate sulle tematiche legate al digital analytics iscriviti al primo gruppo su facebook e partecipa insieme ad altri professionisti come te! 😉

 

VEDI ANCHE: tutti i tool per il social media marketing ( monitoraggio, gestione, analisi ecc)

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *