Analisi Adwords: 6 Report per giudicare il PPC

analisi adwords

vi è mai capitato di dover fare un’analisi adwords per giudicare la performance del vostro account? forse mai o forse sempre, ma sia che siate voi  a gestire una campagna adwords o che lo faccia un’agenzia è necessario controllare lo stato dell’attività di pay per click. L’analisi delle parole chiave è solo l’inizio….partiamo dalla base:

EFFICIENZA: stiamo spendendo il meno possibile?  il cpc è il più basso possibile? 

  •  il primo punto da analizzare è il punteggio del quality score. Questo punteggio di qualità influisce direttamente sul costo per click, più alto è, meglio è. 

analisi adwords

Dunque adesso entrate su adwords, aggiungete la colonna “quality score” e controllate che il punteggio sia almeno 7. Vi conviene anche aggiungere un filtro su chi ha convertito almeno 1 volta. Qui valutate che almeno le keyword che vi portano traffico abbiano un quality score sufficiente.

analisi adwords

  • .Il secondo punto è sul CTR, è abbastanza alto? ovvero il contenuto delle vostre ads sta interessando gli utenti? non esistono i valori assoluti che valgono per tutti i business, quindi non mi sentirete dire che l’1% è un buon valore, ma potete utilizzare queste informazioni come base per un’analisi relativa. Esiste un’analisi ancora più approfondita che vi aiuta a capire qual è la posizione (e quindi il cpc) che massimizza il CTR. Aggiungete la colonna ad position e scaricatevi i dati raw di Adwords e fatevi questo bel grafico. Se scoprite che in realtà in seconda posizione il CTR è più alto potete abbassare il CPC. Inoltre se CTR non è buono e nemmeno la posizione sapete che non siete competitivi e dovete aumentare il cpc.

analisi adwords

EFFICACIA la qualità del traffico è buona?

  • per prima cosa bisogna analizzare il controllo che abbiamo sulle parole chiave. Ammettiamo che sia stata fatta un’ottima keyword research (noi utilizziamo il modello Keyword Opposition Benefit), tramite i match type si controlla la “variabilità” rispetto alla KW che inserite. Ad esempio se usate la KW “macchine usate” in broad match potrebbe arrivarsi il traffico anche da “macchine usate gratis”, per questo motivo si usano le negative keyword. Se aggiungete la colonna Search Exact Match IS controllate la quota percentuale di controllo. l’80% è un buon controllo e vuol dire che l’agenzia sta controllando il report delle negative KW..

analisi adwords

  • una volta stabilito che abbiamo il controllo sulle parole chiave bisogna analizzare il comportamento degli utenti che fanno click. Possiamo utilizzare i dati di google Analytics come il Bounce rate, numero di page views per sessione e il tempo sul sito rispetto alla SEO. In piattaforma adwords potete utilizzare la colonna cost/converted click e analizzare quanto vi costa una conversione. E’ possibile inoltr utilizzare una strategia di controllo chiamata CPA, se è utilizzata allora vuol dire che chi gestisce il vostro account sa esattamente quanto costa una conversione e usa il CPA per fissare un tetto massimo. Inserite la colonna bids strategy e controllate

analisi adwords

 

COPERTURA stiamo prendendo tutto il mercato o click possibili?

  • In questo caso va analizzata quella che si chiama la copertura di mercato. Quando compare il messaggio “limited budget” significa che ci sono ancora opportunità di mercato. E’ possibile controllare questo dato tramite due colonne display impr.share e search impr.share. In questo caso è utile filtrare per i CTR, quelli buoni (sopra la media) si meritano un budget maggiore. Così come chi converte bene!

analisi adwords copertura

 

OPPORTUNITA’ cosa posso fare ancora?

  • potete aggiungere la colonna click assisted conversion e vedere se adwords aiuta anche gli altri canali. Poi potete controllare i percorsi di conversione su GA selezionando solo la tab adwords per sapere se campagne brand e no brand si aiutano ad esempio (si, si aiutano)

analisi adwords

 

aa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma soprattutto controllate se ci sono le best practice minime di gestione:

  • campagne separate per location
  • search e dispaly separate
  • gruppi separati di match type per un miglior controllo del budget
  • utilizzare il cpa
  • campagne DSA
  • remarketing
  • google Merchant

 

VEDI ANCHE:

Vuoi rimanere aggiornato o vuoi conoscere con dettaglio il PPC? iscriviti al primo gruppo di web analytics italia e scopri il corso adwords di marketing freaks

2 Comments

  • Fausto ha detto:

    Ciao, io la colonna quality score (tra lì’altro di cosa? delle keywords o degli annunci?) ed il modo per confrontare avg position con CTR non l’ho trovato.
    E – credimi – Adwords lo uso parecchio ultimamente.
    Quali sono i passaggi precisi?
    Grazie.

    • Federica Brancale ha detto:

      Ciao Fausto. allora il quality score lo trovi solo delle keyword.
      Per fare il grafico che ho descritto devi aggiungere la colonna avg position e ctr (se non ci sono di default) poi scarichi il csv e ti fai uno scatter plot o grafico a dispersione su excel con x e y rispettive.
      Spero sia più chiaro. a presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *