Come creare il piano editoriale per i tuoi canali Social

 

Minority Report Piano editoriale Marketing Freaks

Cosa, come e quando pubblicare sulle pagine Social che gestiamo? Il piano editoriale è ciò che ci permette di gestire i nostri contenuti in maniera produttiva ed efficace per la community che ci segue. Fondamentalmente si tratta di un documento in grado di raccogliere i vari dati di analisi e monitoraggio coniugandoli ad un calendario di interfaccia per la nostra pagina web.

Da dove cominciare?

#1 A chi parliamo?

Per prima cosa è importante individuare chi ci segue sulle pagine dei social network: non è sempre detto che si tratti dello stesso pubblico che segue la nostra pagina web. Questo è un aspetto piuttosto semplice grazie ai dati di insights forniti direttamente dai social network principali o da alcuni strumenti gratuiti del web. I dati che leggerete vi serviranno a capire qual è esattamente il vostro target, cosa, quando e quanto gli piace, permettendovi di calibrare ad hoc i vostri post.

#2 Ad ognuno il suo

Concentrati su quello che vuoi dire. Non è fondamentale essere presenti su tutte le piattaforme social, è molto più d’aiuto capire quali siano le migliori per noi e per i nostri lettori. Se uno dei vostri punti forti è l’archivio di immagini potete sicuramente concentrarvi su social tra cui Facebook ed Instagram che fanno del contenuto visivo la chiave per raggiungere efficacemente un vasto pubblico. Una volta passato questo step, dobbiamo studiare il social stesso e capire i diversi tipi di linguaggio, ognuno funziona a modo suo, quindi dai il giusto valore ad hashtag, hangouts e menzioni. Ognuno al posto giusto.

#3 Post-it e fogli virtuali

E’ arrivato il momento di creare un foglio su Google Calendar o Excel per poter organizzare il calendario delle pubblicazioni. Dividi per tipologia e per orari i vari post e andando avanti nel tempo riuscirai ad individuare sempre con più precisioni quali sono le ore migliori in cui pubblicare e quali sono i post di maggiore successo sulle varie pagine.

#4 Controlla e segui

Ora hai solo bisogno di monitoraggio e costanza, con i quali potrai acquisire tutte le informazioni necessarie per raggiungere velocemente il tuo obbiettivo e far conoscere la tua pagina web attraverso i tuoi canali social. Per perfezionare le tue tecniche individua e osserva i tuoi competitor, non tanto per poterli copiare ma anzi per renderti differente da loro e per rispondere alle loro mancanze.

Ecco un esempio che potete usare per creare quello ottimizzato per le vostre esigenze

piano editoriale

LEGGI anche: ANALISI KEYWORDS: I MIGLIORI STRUMENTI DEL WEB

Ambra Cretì

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *