6 Modi per Cercare le Informazioni su Internet…Scopri quanti ne sai!

informazioni sul web

Vi siete mai chiesti quali sono i modi per trovare le informazioni su internet? Come si svolgono e ricerche? Quali sono i mezzi che ho a disposizione? (magari mentre eravate sotto tesi, dovevate scrivere un’articolo o trovare materiale per aggiornarvi). Solitamente inseriamo la parola chiave per la nostra ricerca su Google e attendiamo i risultati(quasi tutti usano google, qui potete trovare le percentuali di presenza). Lo scopo dei Search Engine infatti è proprio quello di associare testi o in generale item più vicini agli interessi dell’utente in base a parola chiave e ricerche passate (tracciate tramite cookies).

Sappiamo però che Il web è enorme, comprende circa 50 milioni di pagine e ogni giorni le informazioni raddoppiano (Oggi quasi il 20% delle queries digitate ogni giorno non era mai stata digitata prima). Questo ovviamente rende più difficile trovare quello che cerchiamo.(qui potete trovare i top website al mondo) D’altra parte il web è anche una piccola struttura basata sui 6 gradi di separazione. Abbiamo cioè una struttura semplice in cui i siti internet sono sempre connessi a nodi, cioè ad altri siti che dirigono il traffico ed a siti in uscita. I siti attraverso i link creano questa rete in cui però la creazione di contenuti è libera e incontrollabile e con 6 link (in media) dovremmo essere in grado di trovare quello che cerchiamo…

informazioni sul web

5 Modi per cercare le Informazioni su Internet

1. Navigazione diretta: scriviamo URL completi (www.themarketingfreaks.com), usiamo i preferiti e la cronologia, ma questo ha un uso limitato in quanto conosciamo già quello che vogliamo trovare.

informazioni sul web

2. Web Directories: le directories sono categorizzazioni gerarchiche di web site sotto forma di lista di link, sono costruite e mantenute da persone (Dmoz, Yahoo! Directory dir.yahoo.com ). Sono limitative perchè manuali, costose e opinabili come scelta in quanto soggettive, ma alcune sono diventate delle vere e proprie Authority. Ne esistono diversi tipi:

  • Shopping directory come le pagine gialle, www.shopping5.com, www.shopping-idea.it
  • Local business direcoty CitySearch,  GooglePlace
  • Bid for position directory: directory dove il ranking è visibile ed è proporzionale alla somma pagata – www.bigweblinks.com

informazioni sul web

3. Siti di risorse: siti che offrono come servizio esclusivo quello di informare

4. Mercati della conoscenza (Knowledge markets)

  • Yahoo! Answers 
  • liste di Questions&Answers web sites, le famose FAQ
  • forum e discussioni

5. Strumenti misti: come ad esempio KADAZA che categorizzano i risultati per sorgente (youtube, facebook, ebay ecc).

informazioni sul web

6. Search Engine: il metodo più usato, il motore di ricerca, che sia Google, Bing, Yandex (per la russia) o Baidu (china), questi strumenti rispondono alle domande degli user tramite l’immissione di parole chiave (queries) e l’emissione di una collezione di risultati. Qui potete trovare la lista completa. Di seguito riportiamo i Search engine per lo shopping per trovare prodotti e confrontare prezzi:

  • Bing Shopping (www.bing.com/shopping)
  • Bizrate (www.bizrate.com)
  • Business.com (www.business.com)
  • Google Shopping (www.google.com/shopping )
  • Mr. Price (www.misterprice.it)
  • MySimon (www.mysimon.com)
  • NexTag (www.nextag.com)
  • PriceGrabber (www.pricegrabber.com)
  • Shopping.com (www.shopping.com)
  • Yahoo! Shopping (shopping.yahoo.com)

Le parole chiave rappresentano i bisogni degli user e si dividono i 3 tipi fondamentali:

  1.  Navigation queries: parole chiave per trovare siti specifici, hanno un basso valore economico e sono il 10% del totale.
  2. Informational queries: informative ovvero che spingono l’utente  a cercare informazioni su un argomento. Hanno un valore medio e rappresentano l’80%
  3. Transactional queries: sono le parole chiave che traducono l’intento dell’utente di acquistare un prodotto/servizio o svolger e una particolare azione (download ecc). Hanno un valore altissimo e sono il 10%..

informazioni sul web

Lo scopo della SEO è proprio essere primo per questo tipo di keyword. Perchè è importante il posizionamento? nella SERP il 62% dei click rimane nella prima pagine, il 41% degli user cambia keyword senza andare nella seconda pagina e il 36% degli user pensa che il risultato è al top della ricerca è il migliore (gli users si fidano dei search engine…se siete in dubbio su quest’ultima affermazione vi invito a leggere questo articolo).

golden trinagle

Golden Triangle

Vi lascio due consigli (da nerd) per quando fate una ricerca su Google. Esistono dei Meta-character che permettono di affinare la vostra ricerca, ad esempio:

  • «* keyword» (trovate le parole correlate)
  •   «~keyword» (trovate sinonimi)
  •   «+keyword» (la parola dopo il più deve essere necessariamente compresa nel risultato

Si rifanno alle Regex (Regular Expression) che vengono usate anche per Adwords, per chi fosse interessato può dare un’occhiata qui: Google Adwords, la guida per la certificazione PPC o La lista delle Regex

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *