La Social Media Strategy per il settore della Moda

images

Se lavori nel campo della moda e non stai attuando nessuna strategia di social media marketing sappi che stai perdendo un’enorme opportunità di business‹.

I fashionistas prendono sul serio i brand online e hanno, secondo, il report di Brandwatch del 2012, davvero molto da dire. Inoltre, quello che dicono influenza positivamente/negativamente la percezione del marchio, che ha un risvolto importante in termini di vendite. Perché dunque investire in un’attività di social media analysis? Andiamo a vedere quali sono i punti salienti in termini di conversioni.

1) Espandere il mercato

Tutti sanno che i social network svolgono un’importante funzione in termini di acquisizione dei clienti. Facebook, in Italia, è il social che porta più traffico.

2) Gestire la propria reputazione

Gestire i commenti e creare contenuti mirati influisce sulla percezione del brand. È possibile dunque creare conversazioni che generano interesse per i clienti ed è, altresì importante, intervenire i conversazioni che influiscono negativamente.

3) Catturare i feedback dei consumatori e attuare ricerche di mercato

Sapere cosa pensano i nostri clienti è un’importantissima mole d’informazioni che possiamo utilizzare nell’ambito di strategie di marketing. Da queste informazioni infatti possiamo ricavare vantaggi e svantaggi legati all’utilizzo, consigli, problematiche ecc, informazioni che valgono oro!

4) Convertire i clienti in consumatori entusiasti

Si cerca di attuare questo tipo di conversione perchè parlare di un brand e parlarne bene genera un interesse nei consumatori, e tutti sappiamo quanto vale il passa parola

Insomma, utilizzare questo tipo di analisi aiuta a mitigare la crisi e il rischio d’impresa.

 

Federica Brancale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *